Dagli Stati Uniti una Medaglia d’oro al Montefalco Rosso Doc 2016 di Arnaldo Caprai

www.arnaldocaprai.it

Dagli Stati Uniti una Medaglia d’oro al Montefalco Rosso Doc 2016 di Arnaldo Caprai. E’ un vino composto per il 70% da Sangiovese, per il 15% da Sagrantino e per il 15% da Merlot, affina per 12 mesi in legno di rovere di Slavonia e barrique di rovere francese, e almeno 4 mesi in bottiglia.

Al naso è un vino che sprigiona sentori di fiori di campo, frutti rossi e un tocco di noce moscata, mentre in bocca è fresco, con note morbide di ciliegia, ribes e spezie che compongono un aroma in cui la giusta la morbidezza si contrappone in perfetto equilibrio ai tannini.

Una Medaglia di Bronzo anche per il Grecante Colli Martesani Doc 2018. Si tratta di un vino 100% Grechetto che Caprai produce dal 1989, affina 3 mesi in acciaio e almeno 3 mesi in bottiglia. Intensi profumi di frutta esotica e pesca gialla, note floreali di fresia e biancospino e per finire una gradevole nota gessosa sono i profumi che si avvertono al naso e che si ritrovano in bocca, dove risulta pieno, fresco, di lunga persistenza. Un vino di grande personalità e carattere, forse uno dei Grechetto più importanti della regione e di conseguenza d’Italia, che con l’annata 2016 è riuscito a entrare a pieno titolo nella prestigiosissima Top100 di Wine Spectator.