Da Perlecò Alassio una granita al limone come si faceva una volta

Ai tempi di coronavirus nasce la granita al limone, densa e soffice come la neve. Nella coppetta arriva ad assomigliare ad un gelato. Si chiama «Perlecò, la granita come si faceva una volta».

Ad inventarla sono stati i maestri della gelateria di via Torino di Alassio che già tre anni fa avevano lanciato il gelato Marley, il primo alla canapa. Una novità che aveva avuto talmente successo che la notizia aveva fatto il giro del mondo, arrivando ad essere trasmessa dalla Cnn americana. «Siamo estremamente orgogliosi di quest’ultima novità in un momento di forte preoccupazione per tutti. La nascita della nuova granita – fanno sapere dalla gelateria alassina – è stato un corteggiamento durato più di un anno. Un pezzettino alla volta siamo riusciti ad arrivare alla ricetta e al metodo per ottenere questa granita. Ora qualche amico di cui mi fido mi farà, come sempre, da cavia e, se passeremo questo esame, la granita di Perlecò sarà pronta per l’asporto e l’estate (speriamo)».

Oltre al limone la granita viene proposta in più versioni: mandorla, caffè, cioccolato, fragola, kiwi, mela, pera, melograno, menta e più avanti anche fichi, melone, anguria e pesca.