In isolamento forzato i bambini hanno imparato a fare pane e dolci

torta

Anche nel periodo di lockdown possono nascere grandi cose. In quarantena forzata i bambini hanno imparato a fare qualcosa di nuovo e di buono: pane, biscotti e torte. Hanno riscoperto il sapore di una tradizione, quella dei loro nonni.

Meno liberi e non andando a scuola hanno dato libero sfogo alla loro creatività ed emozioni. Nel post Covid sarà importante non vanificare tutto quello che abbiamo passato, fatto, scritto, cucinato e insegnato ai nostri bambini.

A proposito: cucinare con i bambini è una gioia incredibile. Non dimenticate ovviamente la pizza perché, si sa, i bambini la adorano. Dietro i biscotti, le focacce, i risotti, le paste al forno, c’è la volontà di impegnare il tempo in qualcosa che sia “bello” oltre che buono e i bambini potranno farlo anche quando si tornerà alla normalità.