In tutta Europa si celebra il “Gelato Day”, una giornata dal sapore diverso

Oggi si celebra il “Gelato Day”. Una ricorrenza che avrà sicuramente un sapore diverso. Il gelato artigianale è il motore di un’economia che oltre a dare lavoro in Europa a 315 mila persone e generare un giro d’affari di 9,5 miliardi di euro, vede proprio l’Italia leader mondiale nel settore degli ingredienti per gelato e in quello della produzione delle macchine e delle vetrine per le gelaterie. Basta pensare che il settore dà lavoro a 315 mila persone.

Spiega Marco Miquel Sirvent, presidente di Artglace: “In questo momento così difficile siamo vicini a tutti i gelatieri e consumatori d’Europa. Il mondo del gelato ripartirà, più forte di prima”.

Da sempre il gelato artigianale è un vero trait-d’union europeo, capace di valorizzare i prodotti agro-alimentari di ogni stato membro e la maestria degli artigiani del gelato che in ogni angolo d’Europa mettono alla prova le loro abilità e la loro creatività per regalare un momento di dolcezza ai consumatori di ogni età. Mai come quest’anno il gelato artigianale si fa simbolo della vicinanza di tutti i cittadini europei, uniti nell’affrontare l’attuale emergenza che ha colpito l’Europa e il mondo intero.