Pescaria importa il Panino col Pesce ed è subito un successo

L’Italia è sicuramente il paese numero uno al mondo per la sua arte culinaria, i prodotti italiani sono esportati in tutti i continenti, ma c’è una cosa che in Italia non è mai stata considerata come alimento di alta qualità, il panino col pesce.In Italia la fusione tra carboidrati soffici, salse, formaggio e pesce fresco non viene considerata cucina di qualità, difficile trovare prodotti di questo tipo nella ristorazione italiana, una delle poche eccezioni è Pescaria che ha importato il panino col pesce partendo da Polignano a Mare e dopo il grande successo, l’intuizione è stata esportata a Torino e Milano per finire con le prossime aperture in altre due grandi città italiane, Bologna e Roma.

L’idea nata nel 2015 dall’imprenditore ittico Bartolo L’Abbate, che insieme al consulente di comunicazione Domingo Iudice e all’estro dello chef Lucio Miele, ha preso vita diventando una realtà importante nella cucina italiana.Fast food, primi piatti e altri piatti innovativi hanno portato Pescaria a realizzare numeri impressionanti, ogni ristorante viene visitato quotidianamente da 500 persone, con un fatturato da 7,4 milioni di euro in quattro anni.

Alex Sicorello