Si accende il presepe di Manarola conosciuto in tutto il mondo

Luci sul presepe di Manarola. Il presepe luminoso di Manarola rappresenta uno degli appuntamenti natalizi più attesi nelle Cinque Terre e in tutta la Liguria. Lo spettacolo creato da Mario Andreoli illumina con giochi di luce e gli spettacolari colori la collina.

Da lontano la vista è di grande suggestione: oggi sono circa trecento le sagome dei personaggi, fra i quali non mancano contadini, pastori e, come si conviene a un presepe nel cuore delle Cinque Terre, pescatori e pesci.

Le statue di luce (7.000 lampadine colorate e 7 km di cavo elettrico) si inerpicano lungo il pendio fino alla Capanna posta sulla sommità, dove brilla la cometa.
Lo straordinario scenario si deve alla creatività di un ferroviere in pensione: Mario Andreoli che da trent’anni si dedica a questa paziente e laboriosa costruzione.

Il colpo d’occhio è unico: le fasce di una delle colline dello Sciacchetrà completamente ricoperte di statue luminose, alte da uno a tre metri, e sulla sommità la capanna con il Bambino Gesù dove domina la cometa.

Il presepe “si accende” al tramonto ogni sera dall’8 dicembre fino alla fine di gennaio.

Info utili:

Il mezzo ideale per raggiungerlo è ovviamente il treno.

Per informazioni contattare l’organizzatore e il Comune di Riomaggiore, tel. +39 018776 0211

Sito:
https://www.facebook.com/presepemanarola

Informazioni sull’organizzazione:
Telefono e Fax: tel. +39 0187920699

“L’uomo vuole andare sulla Luna senza calpestare le aiuole”

Lo scrittore giuliese Salvatore D’Ascenzo ha vinto la XXXIV edizione del prestigioso premio Letteratura, bandito dall’Istituto italiano di cultura di Napoli, per la sezione raccolta di racconti edita con il libro L’Uomo vuole andare sulla luna senza calpestare le aiuole, edito dalla casa editrice genovese Erga edizioni.

La raccolta, in cui a fare da padrone è il paradosso, non è il primo dei lavori in cui il giovane scrittore stigmatizza le nevrosi o la frenesia del vivere moderno. Molto impegnato sul fronte sociale, infatti, D’Ascenzo si è fatto apprezzare sin dai suoi esordi con Mattoncini rossi, reportage dal Nepal distrutto dal terremoto del 2015, libro poi tradotto in Canada e nello stesso Nepal, nonché con I numeri dispari sono di troppo, scritto in collaborazione con otto detenuti di alta sicurezza del carcere di Castrogno, romanzo onirico già premiato in diversi concorsi e che ha ricevuto numerose menzioni, in particolar modo, dalla critica universitaria.

L’Uomo vuole andare sulla luna senza calpestare le aiuole è una raccolta contrassegnata, sin dal titolo, dal paradosso. Ad essere ritratti nei brevi racconti che la compongono sono tutti quegli ultimi che la società “bene” lascia volutamente ai margini, coloro che risultano essere incapaci di alzare l’interesse della collettività, che si muove con i suoi riti all’interno delle trappole che crea. Passando dal sorriso, all’amarezza, alla fascinazione dell’incubo, viene così ritratta una società festaiola che emargina chi non si allinea, mentre soffoca se stessa.

Fiumi di champagne per le feste di Natale e Capodanno

Con Top Champagne, il primo blog in Italia unicamente dedicato al mondo dello Champagne – oggi anche e-commerce, tutto diventa possibile.L’eccellenza delle migliori Maison e delle bollicine più pregiate, da acquistare direttamente dal divano di casa. Un florilegio d’autore accuratamente selezionato per regalare agli appassionati una vetrina ad arte.

TopChampagne.it è il primo blog su Instagram in Italia unicamente dedicato al mondo dello Champagne! Ideato e gestito da un appassionato, per gli appassionati! Tante informazioni e curiosità tutti i giorni, sulle bottiglie, le Maison, le differenti tecniche di vinificazione, gli uvaggi, … una condivisione giornaliera della propria esperienza e delle proprie considerazioni sullo champagne a 360 gradi.

Dalle cuvée di piccoli produttori a bottiglie importanti “da collezionisti”. Andrea Silvello, ideatore e “faccia” di TopChampagne.it è un imprenditore e consulente in strategia d’impresa, da sempre appassionato di questo mondo che ha deciso di condividere con tutti la sua passione e aiutare gli amanti e i curiosi della più famosa bollicina al mondo ad avvicinarsi a questo mondo.

Un mercato che in Italia è in continua crescita e che vede sempre più persone avvicinarsi e voler scoprire la particolarità e la storia di un mondo che è davvero infinito e ricco di curiosità.