Chiude dopo 18 anni la messaggistica istantanea Yahoo Messenger

Roma. Dopo 18 anni di onorato servizio, la piattaforma di messaggistica istantanea Yahoo Messenger chiude i battenti. La compagnia di Sunnyvale, alle prese con la vendita delle sue attività “core” e di un bel pacchetto di brevetti, ha annunciato che dal 5 agosto la vecchia applicazione, popolare soprattutto in Asia Pacifico, non sarà più utilizzabile per scambiarsi messaggi.

Al suo posto gli utenti dovranno scaricare la nuova Yahoo Messenger, app piu’ moderna lanciata l’anno scorso e disponibile per iPhone e dispositivi Android, via web e all’interno della posta Yahoo Mail.
Se finora era stata garantita l’interoperabilità tra vecchia e nuova app, adesso “incoraggiamo gli utenti a passare al nuovo Messenger, perchè dal 5 agosto non supporteremo più la vecchia piattaforma”, si legge sul blog della compagnia.

Mentre procede l’iter per la vendita delle attività internet, con il terzo e ultimo round di offerte che dovrebbe concludersi entro il mese prossimo, Yahoo secondo recenti indiscrezioni del Wall Street Journal avrebbe dato il via a un’asta per vendere un portfolio di circa 3mila suoi brevetti, che dovrebbe fruttare oltre un miliardo di dollari.