Il Bayern Monaco sul podio della Budesliga

Monaco. Pep Guardiola non se ne andra’ a mani vuote. Destinato a fine stagione a lasciare la guida del Bayern Monaco per andare ad allenare il Manchester City, il tecnico catalano mette in bacheca il terzo Meisterschale della sua avventura tedesca. La vittoria per 2-1 sul campo dell’Ingolstadt con una doppietta di Lewandowski – sempre piu’ capocannoniere con 29 centri in campionato – regala infatti al Bayern il 26esimo titolo della sua storia con un turno d’anticipo.

Niente da fare per il Borussia Dortmund, sconfitto a Francoforte dall’Eintracht (1-0 con rete di Aigner al 14′) e a -8 dalla squadra di Guardiola. I gialloneri proveranno a prendersi una rivincita nella finale della Coppa di Germania contro lo stesso Bayern, che oggi e’ diventato anche la prima squadra nella storia della Bundesliga a laurearsi campione per quattro volte consecutive.