Gabriel Garko volontario in Sierra Leone

Sanremo. Dal Teatro Ariston al palcoscenico delle carceri della Sierra Leone. E’ l’esperienza di Gabriel Garko, uno dei tre conduttori del Festival di Sanremo 2016, che si trova nel paese africano assieme al primario di Psicologia dell’Asl 1 Imperiese, Roberto Ravera, nell’ambito di un progetto di salute mentale dell’associazione “Fhm Italia” per l’assistenza dei minori negli istituti di pena.

“Ho avuto modo di conoscere Gabriel qualche mese fa – racconta da li’ il medico -. Si è informato sulla nostra attivita’. Mi ha guardato e mi ha detto: “E se venissi?”. “Ovviamente ha accettato il nostro vivere comunitario e semplice – dice ancora Ravera -. Siamo con la nostra gente a stretto contatto con i bambini e gli ospiti della comunità che ho fondato anni fa. Gabriel e’ un personaggio molto famoso, ma ritengo che la sua presenza qui sia segno di un autentico bisogno vivere esperienze che aprano a realtà diverse”.

“Credo sia molto toccato e col tempo fara’ le sue elaborazioni personali”, commenta il medico.