Buon compleanno Lady Gaga, la popstar di origini siciliane

lady gaga

Roma. “Vivo a metà tra realtà e teatro”, sentenziò agli Mtv Vma nel 2011. E oggi, nel giorno del suo trentesimo compleanno, Lady Gaga – al secolo Stefani Joanne Angelina Germanotta – è consapevole di aver passato gli ultimi anni sulla cresta dell’onda. L’eccentrica popstar di origini siciliane da parte di padre, che ha iniziato la sua carriera di cantante sulla scia dei Queen (Radio Ga Ga ispirò il suo nome d’arte), di Madonna e di David Bowie, si è trasformata grazie alla sua grinta e a uno stile che fa moda in autentica icona culturale.

Entrata nella lista delle 100 personalità più influenti del 2010 stilata dal “Time” come “maestra” della moda, Lady Germanotta non si è mai fermata: con i suoi travestimenti e acconciature spesso improbabili, scandalose ed estreme ha calcato palcoscenici e girato i video delle sue hit (da “Poker face” a “Paparazzi”, da “Bad romance” a “Born this way” fino ad arrivare ad “Applause”) con al centro temi scottanti come la droga, la bisessualità e il denaro.

Fino a festeggiare i suoi trent’anni fresca di una nomination all’Oscar per la miglior canzone, la cui apparizione preceduta dal vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden è uno dei momenti più emozionanti della serata. Indimenticabile la sua interpretazione della canzone “Til It Happens to You”, pezzo autobiografico sull’aggressione vissuta dalla cantante durante il college e scritta per “The Hunting Ground’, docu-film che tratta la triste tematica delle violenze sessuali nei campus universitari Usa, nominata nella categoria Best Song.

<