Detenuto pubblica foto dalla cella, allarme sicurezza in Inghilterra

Foto selfie nella di Grimsby

Londra. Il post è stato condiviso migliaia di volte, e c’è chi ha definito il suo autore – che non ha però chiarito perché mercoledì ha dovuto passare la notte in cella – come la persona più divertente del mondo. Invece di apprezzare le parole di apprezzamento, dalla struttura hanno iniziato a farsi qualche domanda.

A partire da come sia stato possibile, per l’uomo, portare in cella lo smartphone, proibito. Lui, ha replicato, candido, che in effetti era un iPad. Ora la polizia locale sta indagando per le possibili ripercussioni sulla sicurezza del luogo. Protagonista di questa “strana storia” è Christian Willoughby.

E’ stato in grado di scattare delle foto-selfie e quindi a pubblicarle su Facebook mentre era era rinchiuso nella casella della polizia di Grimsby, in Gran Bretagna. Si vede la cella, definita “minimal”. Le immagini su Facebook, hanno inziato a circolare rapidamente.

Chi però non ha trovato l’idea divertente è stata la polizia britannica, preoccupata per il rischio sicurezza. Gli scatti sono serviti per documentare il soggiorno di una notte in cella di sicurezza, che  Christian ha definito “a quattro stelle”, come se fosse una recensione su Tripadvisor.