Babaiola.com il portale dedicato ai viaggi per gay, lesbiche e bisessuali

Roma. Un sito interamente dedicato all’organizzazione di viaggi per la comunità Lgbt (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender ndr). Ecco Babaiola.com, un vero e proprio portale dove si può trovare il viaggio che tiene conto dei propri sentimenti e delle proprie emozioni. Le persone interessate a questo particolare tipo di vacanza consultano in media 28 siti web ed effettuano 146 ricerche diverse. Ma Babaiola offre qualcosa in più.

Digitando l’esperienza, l’attività che si intende vivere in vacanza ed il budget, Babaiola, tramite il suo algoritmo suggerisce le destinazioni basate sulle emozioni espresse. Tramite l’analisi delle recensioni, dei trend dei social network l’algoritmo assegna un voto di compatibilità tra destinazione, esperienza e attività per rendere la scelta dell’utente più semplice.

Un dato su tutti: il turismo della comunità gay cresce ad un tasso del 40% con introiti di settore che in Italia raggiungono i 3,2 miliardi di euro, complessivamente il 10% del comparto turistico nazionale. Secondo recenti stime, i turisti gay spendono in media il 40% in più dei vacanzieri etero. Ed è proprio a loro che il nuovo portale web ha deciso di rivolgersi.

L’algoritmo che è stato sviluppato consente un risparmio di tempo notevole, mediante un sistema di “filtraggio” che classifica i viaggi in base a destinazioni, intrattenimenti, locali e alberghi, considerando anche le variabili paesaggistiche e di costo. Il tutto, tramite accordi stretti con Skyscanner, Hotelscombined e altri operatori di settore presso cui vengono indirizzati i clienti.