A “Restructura 2015” spazio al Myanmar dopo l’accordo con Yangon

Torino. La città di Torino da molti anni ha relazioni di cooperazione con il Myanmar, che a seguito della Firma dell’Accordo con la città di Yangon avvenuta a maggio 2015, si sono maggiormente rafforzate. A seguito di precedenti scambi, GL events Italia e CNA hanno offerto la possibilità di ospitare come primo Paese straniero il Myanmar a Restructura, per fornire loro uno spazio In cui mostrare l’eccellenza dell’artigianato birmano ed entrare in contatto con i nostri artigiani locali, per sviluppare l’idea di un artigianato che trovi nell’incontro e scambio delle loro eccellenze e quelle piemontesi nuove vie.

Saranno quindi dal 25 al 30 novembre a Torino, ospiti della Città e con il contributo di UNIDO, due donne birmane: un’artigiana-imprenditrice dell’associazione dei laccatori di Bagan e un’artigiana proveniente da una delle storiche famiglie di laccatori di tradizione.