Gli aeromobili della NowLanding planano nel Viterbese con Accademia Kronos

Viterbo. Planano sul Viterbese gli aeromobili della NowLanding per un volo test che rappresenta l’inizio di una collaborazione con Accademia Kronos, organismo riconosciuto dal ministero dell’Ambiente.

Il Falcoln 8 e il Phantom hanno effettuato un volo prova di controllo su un lago laziale. “Questi strumenti tecnologici – spiega Ennio La Malfa, presidente di Ak – possono rappresentare una novitá nella ricerca scientifica e nella salvaguardia dell’ambiente. Ecco spiegato il motivo per il quale abbiamo deciso di avviare una collaborazione con la Nowlanding, azienda professionale che ha la propria base all’aeroporto di Villanova d’Albenga. Con questa societá stiamo sviluppando alcuni progetti con i suoi responsabili che ci porteranno lontano. Almeno questo é il nostro auspico”.

A San Martino al Cimino la Nowlanding ha illustrato alle guardie zoofile e ambientali e alle aziende “amiche” di Ak, le potenzialitá degli Apr. “Le possibilitá di impiego dei mezzi, meglio conosciuti come aeromobili a pilotaggio remoto – spiegano i responsabili di Nowlanding – sono infinite. Nel settore dell’ambiente potrebbero essere utili nel controllo, ancora più capillare, del territorio. Ecco perché riteniamo che siamo indispensabili formare nuovi piloti anche tra le guardie ambientali di Ak”.

Il workshop di sabato si é concluso domenica mattina col volo test. “Non avevamo dubbi sulle capacitá di controllo dal cielo di questi mezzi – ha detto La Malfa – e oggi ne abbiamo avuto la conferma. I tecnici della Nowlanding hanno dimostrato di avera una professionalitá eccellente che ci consentirá di svolgere interventi mirati nella salvaguardia dell’ambiente”.