Alla Marina di Varazze lo spettacolo degli yacht Sangermani

Varazze. La Marina di Varazze ospita fino a domenica prossima il raduno degli yacht Sangermani di Lavagna. L’azienda è fondata nel 1896 ai Mulinetti di Recco da Ettore «Dorin» Sangermano. Dalle officine nascono imbarcazioni di legno realizzate artigianalmente.

Per capire la realtà di questi natanti, si pensi che oggi uno sloop del 1981 da 19,80 metri di lunghezza, vale 480 mila euro. Tornando all’evento, organizzato da Sangermani Owners’ Club con Marina di Varazze e direzione del Cantiere, si riprende lo spirito della kermesse dedicata svoltasi fino a metà degli Anni Novanta.

Un’occasione per rivivere spirito e valori di un marchio patrimonio della storia nautica che vanta un gran numero di appassionati e armatori di yacht d’epoca. Il programma dedicato ai soci del Sangermani Owners’ Club prevede per oggi una regata velica nel golfo. Alle 19 ritrovo per equipaggi e ospiti nel locale Mamasita cui seguirà la cena al Ristorante Da Alfredo.

Sabato, sempre alle 10,30, si riparte alla volta del mare aperto per una nuova regata, quindi il rito dell’apericena al My Way Lounge Bar e alle 21,30 il concerto di Niccolò Fabi nell’arena portuale.

Domenica alle 9 Santa Messa in banchina. A seguire, l’uscita della flotta per parata o recupero regata eventualmente non disputata. Alle 15.30 consegna dei premi offerti da Raymarine, produttore strumentistica per navigazione e dalla De Longhi, elettrodomestici e macchine per caffè.