HomeTutte le notizieNautica, gli Sciallino si accordano con i Cantieri Calafuria per gestire il...

Nautica, gli Sciallino si accordano con i Cantieri Calafuria per gestire il marchio

Albenga. “Con la gestione del marchio Cantieri Navali Calafuria allarghiamo il target sia economico sia geografico”. Lo dice soddisfatto Carlo Bassi, presidente della Sciallino Yacht che ha la sua sede legale in largo Paganini ad Albenga annunciando l’accordo di gestione del marchio Cantieri Navali Calafuria e della vendita delle sue imbarcazioni. Il cantiere attivo di riferimento è a Pontelagoscuro, Ferrara, con addetti altamente specializzati e la possibilità immediata di provare le barche.

“Cantieri Navali Calafuria, che in passato ha prodotto barche per pescatori anche professionisti, barche di servizio per i porti in Italia e all’estero – sottolinea Bassi – ha conquistato una grande notorietà nel mondo e il nostro impegno è sviluppare ulteriormente i mercati esteri per far tornare la cantieristica italiana da diporto a livelli che le competono per tradizione, qualità e stile”.

I cantieri Calafuria, fin dagli albori degli anni Cinquanta, sono nella rosa dei nomi più eminenti della nautica italiana, garanzia di imbarcazioni marine per eccellenza, affidabilissime in tutti i mari. Va anche sottolineato che, prima della grande crisi, questi due marchi insieme rappresentavano sul mercato diverse migliaia di barche vendute per un giro d’affari compreso tra i 40 e i 50 milioni di euro/anno.

Da leggere