Bastianich e Knam promuovono il Glam di Sanremo

Sanremo. In meno di 24 ore il ristorante Glam Villa Noseda di corso Inglesi, 1, all’ombra del Casinò, riceve una doppia promozione: Joseph Bastianich detto Joe, imprenditore e personaggio televisivo statunitense, attivo nel settore della ristorazione, ma soprattutto giudice in MasterChef USA e MasterChef Italia, ha cenato con tre amici nel ristorante di Roberto Berio.

Tavolo vista mare e cucina, vino chardonnay del Venezia Giulia per accompagnare rossetti sbolentati sul letto di carciofi, tris di crudo con gamberi di Sanremo, panaché frutti di mare e grigliata di crostacei. “Very very good. Pesce fresco e cena eccellente”. Non sono mancati i complimenti rivolti allo staff con foto selfie e ovviamente una “ispezione” a sorpresa nella cucina tempio di Matteo Riccitelli. Bastianich ha finito la cena fumando sigari e bevendo rum in terrazza assaporando la vera atmosfera di Sanremo lontano dall’Ariston, ma a due passi da slot e roulette della casa da gioco della cittá dei fiori. “Un onore per noi aver ospitato un personaggio di quel calibro – dice Roberto Berio – tra l’altro siamo rimasti colpiti dalla sua pagella. Il voto eccellente dato alla cucina é per noi un motivo d’orgoglio dopo aver inaugurato il ristorante appena tre mesi fa” . Al Glam oggi ha fatto capolino l’altro vip, Ernst Knam, 52 anni, originario di Tettnang, nel cuore della Foresta Nera, il re della pasticceria Mondiale e volto noto di Real Time. Pure lui ha promosso il ristorante sanremese. Un pranzo a base di tortelli di branzino con guazzetto di crostacei, un fritto misto e un vino rigorosamente della Franciacorta. Un bel Cá del Bosco e una stretta di mano con il chef in seconda Federico Canargiu. Voto eccellente anche da Knam e una promessa: “Domani sera sarò di nuovo con voi. Auf Wiedersehen”.