HomeTutte le notizieControlli a tappeto su trasporto animali, 878 violazioni

Controlli a tappeto su trasporto animali, 878 violazioni

Roma. Su 1882 veicoli che trasportano animali destinati ai macelli, in 5 giorni sono state accertate 878 violazioni tra cui quelle relative alla normativa sul trasporto degli animali vivi e sugli aspetti autorizzatori. L’importo del totale delle violazioni accertate ammonta a piu’ di 40.000 euro. E’ il bilancio del lavoro della task force della Polizia Stradale di tutta Italia sul controllo del trasporto degli animali vivi verso i macelli e destinati quindi alle tavole italiane, durata complessivamente 5 giorni.

L’obiettivo e’ quello di contrastare il maltrattamento di animali e il loro trasporto in condizioni non idonee nell’ottica di tutelare il benessere dell’animale. In tutto il territorio nazionale, 841 pattuglie della Polizia Stradale, coadiuvate da operatori Uvac (Uffici Veterinari Adempimenti Comunali) e della Auls, hanno effettuato controlli sui veicoli adibiti al trasporto di animali vivi verso i macelli.

Il potenziamento dei controlli di legalita’ di tutta la filiera del trasporto animali per garantire la sicurezza alimentare e per accertare episodi di maltrattamento degli animali disposto dal ministero dell’Interno – ricorda la polizia stradale – risponde a un’esigenza comunitaria ancor piu’ che nazionale.

L’Unione Europea – gia’ dal 2005 – ha tracciato delle linee guida in materia, invitando i Paesi appartenenti ad aderire al Regolamento 1/2005, applicato in Italia dal 5 gennaio 2007, in cui sono definite le regole da rispettare per ridurre al minimo lo stress a cui sono sottoposti gli animali, riconosciuti nel trattato di Lisbona come esseri dotati di sensi e sensibilita’. L’attivita’ di contrasto delle irregolarita’ nel campo della sicurezza stradale e della tutela della salute e del benessere degli animali e’ peraltro gia’ oggetto di un protocollo d’intesa tra ministeri dell’Interno e della Salute del 19 settembre 2011.

Da leggere

Google search engine