L’albero per il Papa arriva da Catanzaro

Roma. Il Corpo forestale dello Stato ha effettuato questa mattina parte del trasporto in elicottero dell’albero di Natale che la Provincia di Catanzaro quest’anno dona al Santo Padre come auspicio di speranza per un futuro di crescita e pace affinché venga allestito in Piazza S. Pietro la sera del 19 dicembre prossimo.

Il gigantesco abete bianco ha iniziato il suo lungo viaggio verso il Vaticano dal bosco di Passo dell’Abbate nel comune di Fabrizia (VV) a quasi mille metri di altitudine, di proprietà della Regione Calabria e gestito dall’Azienda regionale Calabria Verde, che ha provveduto al taglio della pianta.

Successivamente con un’operazione spettacolare ed estremamente complessa, il gigantesco albero è stato prelevato da un elicottero del Corpo forestale dello Stato.unnamed Si tratta di un abete bianco (Abies alba) alto 25,50 metri del peso di circa 50 quintali, con un diametro di 55 centimetri e una circonferenza di 1,65 metri. L’albero è stato fissato al gancio baricentrico di Nuvola Rossa, l’elicottero Erickson S64F del Corpo forestale dello Stato che può trasportare oltre 11 tonnellate di peso attraverso un cavo d’acciaio lungo 65 metri e spesso 25 millimetri. La pianta è stata poi trasportata in volo a valle in attesa di iniziare il lungo viaggio via terra verso Roma.

Le operazioni di terra sono state coordinate dal Comando Regionale del Corpo forestale dello Stato per la Calabria in collaborazione con il Comando Provinciale di Vibo Valentia, l’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Mongiana  e il Centro Operativo Aeromobili di Lamezia Terme.