Le tigri finte contro gli eleganti

elefante

Nuova Delhi. Un gruppo di agricoltori indiani, disperati per i gravi danni causati alle piantagioni dal transito di elefanti selvaggi di due riserve del Tamil Nadu (India meridionale), sono corsi ai ripari collocando finte tigri di grandezza naturale nella foresta, accompagnandole con altoparlanti che riproducono i loro tipici rumori e ruggiti.

M.R. Sivasami, presidente di una locale Associazione di categoria, ha detto al quotidiano The Times of India, che “nell’anno appena trascorso i pachidermi hanno causato danni incalcolabili in numerose aree del distretto di Krishnagiri al punto che il governo ha dovuto indennizzare gli agricoltori con un minimo di un milione di rupie (oltre 13.000 euro)”. Cosi, per cercare di frenare il ripetersi di questo fenomeno, 50 coltivatori hanno comprato a Bangaluru, in Karnataka, un certo numero di tigri di pelouche di grandezza naturale. I primi risultati dell’esperimento non sono tuttavia incoraggianti, perche’ gli elefanti non sembrano farsi per ora ingannare.