Il coronavirus fa saltare i mondiali di atletica leggera

Mondiali indoor di atletica, che avrebbero dovuto tenersi dal 13 al 15 marzo a Nanjing, in Cina, sono stati rimandati al 2021 per via della diffusione del coronavirus (2019-nCoV).

Lo ha annunciato World Athletics, l’organo di governo mondiale dell’atletica, precedentemente noto come IAAF. World Athletics ha detto di aver considerato la possibilità di spostare i Mondiali in un’altra città, ma di aver deciso di rimandarli per il rischio che i contagi da coronavirus creassero comunque problemi.

I Mondiali del 2021 dovrebbero tenersi sempre a Nanjing.

Condividi la notizia