Smalling riscattato per 15 milioni, la Roma é la sua casa

La nuova Roma che ha in testa Dan Friedkin non prevede colpi mirabolanti, bensì rinforzi mirati per reparto. E allora ecco il primo tassello: Chris Smalling che sarà riscattato per una cifra vicina ai 15 milioni.

Come racconta Gazzetta.it il difensore inglese ha dato mandato ai suoi emissari di trovare un accordo col Manchester United per restare in giallorosso. E già alla metà della prossima settimana, perciò, le parti dovrebbero parlarsi.

Ma si proverà anche a sfoltire la rosa con le cessioni in Premier di Perotti e Nzonzi. In attacco piacciono Petagna e Mariano Diaz, col primo che ha condizioni di acquisto (prestito e riscatto) più favorevoli rispetto alla punta del Real Madrid.

Tutto però resterà fermo se Kalinic non accetterà il trasferimento, così come Politano difficilmente potrà arrivare se Under non troverà una sistemazione (Bayern, Monaco ed Everton lo seguono).

Intanto Bruno Peres, conclusi i suoi prestiti in Brasile, ieri ha svolto le visite mediche e da oggi sarà riaggregato al gruppo, anche se bisognerà vedere in che forma. Il club, comunque, conferma che adesso fa parte della rosa.

Condividi la notizia