La nuova stagione di Superbike si correrà su 13 diversi circuiti

La stagione Superbike avrà inizio in Australia sul circuito di Phillip Island e terminerà sul circuito argentino di Villicum. Prima della gara inaugurale, sempre sul circuito di Phillip Island, i piloti avranno a disposizione 2 giorni ti test pre stagionali il 24 e 25 febbraio 2020.

E’ stata appena presentata la nuova stagione che, come quella appena passata, sarà disputata su 13 circuiti differenti. Nelle tappe europee sarà presente, oltre alla Superbike e alla Super Sport, anche il campionato Super Sport 300.

La prima gara europea sarà disputata nel circuito spagnolo di Jerez nell’ultimo week end di marzo dove avrà inizio anche il campionato della Super Sport 300. Dopo la gara spagnola il paddock si trasferirà in Olanda sullo storico circuito di Assen conosciuto anche come “Università del motociclismo”. Dopo la tappa olandese si arriva in Italia sulla pista di Imola ad inizio Maggio per poi spostarsi su un’altra pista spagnola, quella di Aragon. Il paddock poi ritorna in Italia sul circuito di Misano a metà giugno prima di spostarsi in Gran Bretagna sulla pista di Donington Park.

La nona tappa della stagione si disputerà sulla pista tedesca di Oschersleben che torna in calendario dopo 16 anni. Dopodiché ci sarà la tappa in Portogallo sulla pista di Portimao per poi tornare in Spagna sulla pista di Barcellona che rappresenta una novità per la nuova stagione e sarà disputato dopo la metà di settembre. Ultima gara europea in Francia a fine settembre per poi disputare l’ultima gara della stagione il secondo week end di Ottobre in Argentina sulla pista di Villicum.

Condividi la notizia