Lewis Hamilton: “Io campione ispirato da Nicolas, mio fratello disabile”

Campione nello sport e anche nella vita. Nutre una profonda ammirazione per il fratello Nicolas, 27 anni, affetto da una paralisi cerebrale dovuta a una nascita prematura. “Nic – racconta  Lewis Hamilton, il super campione di Formula Uno  – è un ragazzo disabile, ma grazie a lui ho capito che le persone nella sua condizione hanno una personalità incredibile. Per me è sempre stato una grandissima fonte di ispirazione”.

Nel 2007, quando Lewis è arrivato in Formula 1, Nic era una presenza fissa al box, anche se costretto su una sedia a rotelle. Oggi, dopo anni di rieducazione motoria, non la usa più e cammina da solo. Ma soprattutto, da qualche anno a questa parte, è diventato a sua volta pilota professionista.

Nel 2015 Nic ha debuttato nel campionato turismo britannico (BTCC) a bordo di un’Audi S3 NGTC opportunamente modificata, e in passato ha corso anche nell’European Touring Cup e nella Renault Clio Cup. Al paddock di ogni gara Nicolas è sempre presente mostrando lo stesso carattere combattivo del campione della Mercedes.

Condividi la notizia