Nave in fiamme nell’Egeo, premiato il comandante Pietro Sinisi

Il comandante della compagnia Costa Crociere Pietro Sinisi è stato premiato dalla Association for Rescue at Sea (AFRAS) per aver soccorso l’equipaggio di una nave da carico che stava andando a fuoco nel Mar Egeo. Il comandante Sinisi ha ricevuto il prestigioso riconoscimento nelle sale del Rayburn House Office Building, a Washington D.C., durante l’annuale cerimonia di premiazione del premio presentato dall’AFRAS.

Il premio conferito dall’associazione riconosce il valore del comandante Pietro Sinisi per aver prestato soccorso in mare durante un’emergenza del 21 novembre 2018, quando era in servizio a bordo di Costa Luminosa. Intorno alla mezzanotte di quel giorno la nave Costa – in navigazione a sud del Peloponneso, diretta verso il porto di Katakolon – riceve una richiesta di intervento da parte del Centro Coordinamento Soccorsi della Guardia Costiera greca. Al comandante Sinisi viene chiesto di prestare aiuto alla “Kilic 1”, nave da carico adibita al trasporto di pesce fresco, in grave difficoltà a causa di un incendio divampato a bordo. L’equipaggio di undici uomini viene tratto in salvo da un tender di Costa Luminosa, guidato dal Safety Officer Marco Genovese, e poi trasbordato su un’altra nave mercantile precedentemente coinvolta nelle operazioni da parte della Guardia Costiera greca.

Deviando la rotta della propria nave, il comandante Sinisi riesce a completare con successo l’operazione di soccorso nonostante il denso fumo che proviene dalla nave e le condizioni meteo-marine avverse, con vento a trenta nodi e onde alte due metri.

“Sono davvero orgoglioso di ricevere questo premio prestigioso che riconosce l’assistenza e il supporto in mare. Voglio innanzitutto ringraziare l’Association for Rescue at Sea per il riconoscimento, poi la Guardia Costiera greca e il Centro di coordinamento per il salvataggio del Pireo che hanno permesso lo svolgimento delle operazioni e fornito un supporto fondamentale” – ha dichiarato il comandante Pietro Sinisi – “Questo premio va al lavoro di squadra, senza il quale non sarebbe stato possibile portare a termine l’operazione di soccorso in quelle condizioni. In determinate situazioni è fondamentale, per un comandante, prendere le decisioni giuste nel minor tempo possibile. Ma è altrettanto importante saper fare lavoro di squadra per essere lucidi e precisi in momenti così delicati. Tutto questo non sarebbe possibile senza l’impegno di Carnival Corporation e di Costa Crociere, che offrono una grande preparazione permettendoci di affrontare qualsiasi evenienza”.
Pietro Sinisi, nato a Roma nel 1972, è in Costa Crociere dal 1995 ed è diventato Comandate nel 2008.

Condividi la notizia