Nirmal Purja da record, ha scalato tutti i 14 ottomila metri in meno di 189 giorni

L’alpinista nepalese Nirmal Purja alle 8,58 locali ha raggiunto la vetta dello Shisha Pangma. A dare la notizia è stato il portale montagna.tv. In questa memorabile impresa c’erano con lui anche Mingma David Sherpa, Galen Sherpa, Gesmam Tamang.

Con la conquista della montagna tibetana, Nirmal Purja ha completato la salita di tutti i 14 Ottomila, conquistando il record del minor tempo impiegato: 189 giorni. Sono passati infatti solo 6 mesi e 6 giorni dal 23 aprile scorso, quando il nepalese toccava la vetta dell’Annapurna iniziando quello che aveva chiamato “Project possibile”. Prima di lui, il primato era in mano a Jerzy Kukuczka, che ci impiegò 8 anni.

L’ex ghurka, come spiega Montagna.tv, diventa così il 43° alpinista ad aver scalato tutti gli 8000 utilizzando l’ossigeno supplementare, il 3° nepalese a riuscirci. In vetta, come abbiamo detto, c’era anche Mingma David Sherpa, che anche lui completa la collezione con lo Shisha Pangma.

 

Condividi la notizia