L’ex ct Marcello Lippi tra le vele, visita al Salone per un lupo di mare

Tra le barche e i motoscafi si vede Marcello Lippi, un habitué del Salone Nautico di Genova. L’ex ct della Nazionale da sempre è innamorato del mare e delle imbarcazioni. La visita alla fiera genovese è una tappa fissa. “Le barche mi sono sempre piaciute così come il mare. Essere al Salone per vedere le ultime novità è sempre una bella esperienza”, dice mette si concede a foto e autografi tra i suoi fan che lo hanno riconosciuto tra le banchine e i padiglioni.

L’ex ct campione del mondo con l’Italia nel 2006 non si è lasciato però sfuggire la possibilità di parlare di calcio, soffermandosi ai microfoni dei cronisti presenti sull’esordio delle italiane in Champions League. “Del debutto delle italiane – considerato che le altre nazioni intelligentemente fanno finire il mercato un po’ prima e cominciano i campionati un po’ prima permettendo ai giocatori una condizione atletica migliore in questo periodo – possiamo ritenerci abbastanza soddisfatti a parte lo scivolone che ha pagato l’Atalanta, ma si saprà rifare. Come si fa a sapere se sarà la volta buona che un’italiana vince la Champions? L’importante è far parte di quel piccolo gruppetto di tre-quattro squadre che se la giocano, e credo che la Juventus ne faccia parte, se il Napoli continua come ha cominciato penso che si farà rispettare“.

Condividi la notizia