Quelli di “Pandhora”: “Tecnologia al servizio dell’uomo”

Si chiama “Pandhora”. E’ nata dall’unione tra un’azienda di ingegneria e il più importante incubatore europeo per nuove imprese. E’ una start up innovativa specializzata nella progettazione meccanica, biomedica, brevettazione e prototipazione di prodotti Made in Italy altamente innovativi, oltreché particolarmente confortevoli e attenti al raffinato gusto estetico che da tutti è riconosciuto agli italiani.

Il team di Pandhora che è alla base del progetto è composto da giovani professionisti, ciascuno dei quali contribuisce secondo le proprie attitudini e competenze. Mossi da un forte interesse per la disabilità e tutte le problematiche connesse, l’attività cardine dell’azienda è rappresentata proprio dalla produzione di ausili esclusivi per la mobilità di persone diversamente abili.

E’ così che la fusione tra l’ingegneria biomedica con l’ingegneria meccanica ha permesso di dar vita alla nostra azienda, incitandoci sempre più a progettare e realizzare strumentazioni e ausili su misura dell’utilizzatore, prestando attenzione al comfort integrato ad elevate prestazioni meccaniche.

Le soluzioni da noi proposte rispetto alle problematiche tecniche riscontrate dallo stato dell’arte, sono tutte caratterizzate da un comune denominatore: semplicità, leggerezza, funzionalità, manovrabilità, ergonomia, economicità; quindi, concreta possibilità di realizzazione e immissione sul mercato.

E se quanto detto è la nostra garanzia, non ci rimane che incorniciare il tutto in un quadro che vede, quindi, protagonisti loro, diversamente abili e aventi patologie rientranti nel settore in questione, e ai quali ci mettiamo a disposizione, sempre e nel migliore dei modi, proponendoci con costi altamente competitivi, soddisfando le loro esigenze grazie agli approfonditi studi di ricerca nel settore effettuati in collaborazione con importanti Università italiane.

A tal fine, è stata istituita un’area marketing & sales attenta alle specifiche esigenze e richieste del mercato. Professionalità e serietà sono minimi comuni denominatori dell’impegno profuso nel lavoro da chi contribuisce ad alimentare il sogno targato Pandhora.

Condividi la notizia