“Autunno in Barbagia”, la festa più autentica della Sardegna

Autunno in Barbagia è la festa della Sardegna più autentica, quella dell’interno. Il cuore dell’isola custodisce saperi e sapori di indiscusso valore: tradizioni materiali e immateriali, popoli con le loro usanze e modi di vivere ancora legati alle nostre radici.

Dal 7 settembre al 15 dicembre 2019, ogni week end si potrà conoscere un paese diverso con le sue tradizioni e specialità. Una festa lunga quattro mesi che coinvolge ben ventotto paesi e propone infinite le storie da vivere. Ogni comune organizza eventi che vi faranno scoprire i colori, i sapori e le tradizioni della Sardegna, isola antica al centro del Mediterraneo.

Con Autunno in Barbagia tutto questo patrimonio viene condiviso, si potrà stare vicino al casaro mentre produce un formaggio, assaggiarlo e poi poterlo acquistare. Lo stesso vale per il pane, per l’artigianato e per molti altri saperi e tradizioni.

La festa è un’esperienza sensoriale, sentirete il profumo del mosto, le note dei cori, la morbidezza delle colline ricche di vigneti, il gusto della ricotta delicata, in una cornice naturalistica e archeologica unica al mondo. Basteranno cinque sensi per scoprire il cuore della Sardegna?

Autunno in Barbagia è nata nel 1996 quando il comune di Oliena organizzò Cortes apertas(cortili aperti), evento in cui le case storiche del paese aprirono i loro cortili creando un percorso enogastronomico e artistico. Anno dopo anno sempre più paesi manifestarono interesse e aderirono finché nel 2001 nacque Autunno in Barbagia.

Condividi la notizia