L’Apple rilancia: a settembre in arrivo tre nuovi Iphone

Apple non si ferma. Dal prossimo mese di settembre lancerà sul mercato iPhone 11, 11R e 11 pro. Da quel che si mormora, sinora sarebbe stata confermata la gamma composta da tre modelli, successori di iPhone Xs, Xr e Xs Max. Saranno i primi iPhone con una fotocamera tripla, disposta in un quadrato come nel Huawei Mate 20, saranno dotati di batterie più grandi e venduti con ricarica wireless inversa e ricarica rapida a 15W nella scatola.

Dal punto di vista estetico i modelli della mela morsicata non varieremmo molto dai precedenti: saranno simili a quelli del 2018, con qualche piccola variante (vetro smerigliato sulla scocca posteriore e nuovi colori come lavanda e verde?). “I nuovi iPhone dovrebbero adottare il chip A13 fornito da TSMC, che chiaramente migliorerà prestazioni ed efficienza. Ci sarà ovviamente il Face ID sulla fotocamera frontale True Depth e un identico notch. L’unica differenza evidenziata da 9to5mac è che Apple potrebbe sbarazzarsi del 3D Touch mentre la selfie cam godrà della possibilità di registrare filmati in slow motion”, ha spiegato Panorama.

Non si sa ancora se ci sarà lo scanner di impronte sullo schermo, il che sarebbe una bella novità dal punto di vista biometrico. Sul retro ci sarà un’area quadrata, “la stessa per tutte e tre le versioni degli iPhone 2019. Oltre al tradizionale grandangolo e teleobiettivo degli anni precedenti, 11 e 11Max avranno un nuovo sensore grandangolare. L’11R poggerà invece su una fotocamera wide e ultra-wide, con gli stessi strumenti di creazione bokeh”, spiega sempre Panorama.

Gli smartphone saranno dotati di una “Smart Frame”: aiuta ad acquisire contenuti aggiuntivi attorno alla foto (per foto e video). “Tali informazioni vengono archiviate per un periodo di tempo limitato in modo da poter tornare indietro ed espandere i margini del riquadro se si lascia qualcuno o qualcosa fuori dallo scatto”, ha rilevato il settimanale.

Altre voci suggeriscono che l’iPhone 11R sarà disponibile in lilla e verde, due colori che sostituiranno le opzioni di corallo e blu dell’anno scorso, con pure un interruttore di silenziamento circolare sul lato, simile a quello dell’iPad, sotto al quale ci sarà la porta Lightning e non USB-C.
Sul fronte prezzi, è probabile che Apple prosegua sulla strada dell’abbassamento dei costi avviata con il più abbordabile della line up, l’iPhone XR. Secondo alcuni investitori tech, inoltre, l’azienda di Cupertino dovrà ridurre i prezzi dell’iPhone se vorrà rimanere competitiva. Aspettiamoci, comunque, un listino prezzi che parta dai 750-800€ per arrivare anche a 2.000€ per il top class con le funzionalità premium (l’equivalente del Samsung Galaxy Fold), ha scritto money.it.

Dimensioni: 143,9 x 71,4 x 7,8 mm
Display: 5,8 pollici/6,5 pollici
Fotocamera: posteriore tripla con sensori da 12 MP; interna da 10 MP con nuovo obiettivo a 5 lenti e apertura f/2.0; supporto fotografie subacquee
Batteria: fino a 4.000 mAh, con ricarica wireless a due vie e ricarica rapida 15W
Sistema operativo: iOS 13
Processore: SoC Apple A13 con processo produttivo a 7nm
RAM: 4 GB/6 GB
Porta USB-C: Sì
Storage: 64 GB, 256 GB, 512 GB

Condividi la notizia