Da cantante di strada a star dei social. Arriva il primo album di Federico Baroni

Ci sono stelle che cominciano a brillare sui social (ma anche per strada), e poi decidono di sintetizzare il proprio percorso artistico in un album.

Succede così a Federico Baroni: più di 48 mila seguaci su Instagram, più di 580 mila ascolti su Spotify, senza contare gli oltre 24 mila iscritti su YouTube e i 20 mila fan su Facebook, ma anche un passato da busker.
Uscirà, dunque, il 5 aprile “Non pensarci”, disco d’esordio anticipato dal singolo “Disordine”.
Spiega l’artista: «“Non pensarci” è il riassunto degli ultimi cinque anni della mia vita, tra musica, live, viaggi, incontri, amicizie, amori, delusioni, piccole e grandi soddisfazioni e tanto altro. Un disco interamente autobiografico, ad eccezione del brano “Diverso” che ho scritto per un mio amico. Riassume storie ed emozioni molto personali, vissute sempre in prima persona, in cui ho cercato di raccontare nel modo più semplice e diretto possibile quello che stavo provando in quei momenti. È un album che riflette perfettamente il mio carattere e il mio modo di essere: una persona estroversa, solare e sempre positiva che nasconde allo stesso tempo un lato riflessivo, sensibile e talvolta anche molto insicuro che tendo a non far vedere mai agli altri… ma c’è e finisce inevitabilmente per uscire fuori nelle canzoni».
Queste le canzoni contenute nell’album: “Non pensarci”, “Spiegami”, “Domenica”, “Disordine”, “Profumo”, “Mamma è tutto ok”, “Londra”, “Diverso”, “Tutte le cose che”.

Federico Baroni, nato a Cesena nel 1993 ma cresciuto a Rimini, è un cantautore con un passato di musicista di strada. Laureato alla Luiss di Roma in Economia e Management, a 21 anni comincia a scrivere i suoi primi brani e a suonare in strada. Tenta la strada dei talent e partecipa ad “Amici”. Il suo primo singolo, “Spiegami”, è uscito nel gennaio 2018.

 

Condividi la notizia