Torna Hozier, pronto a stupire con “Wasteland Baby”

Non finisce mai di stupire Hozier, l’artista irlandese che ha appena pubblicato il nuovo album “Wasteland, baby”. Al “The late show” il cantante ha eseguito il suo nuovo singolo “Almost” per rendere omaggio ad alcuni grandi del jazz di tutti i tempi come Duke Ellington e Chet Baker. Lo ha fatto andando al centro del palcoscenico minimal preparato per lui accompagnato dalla sua band e dai suoi coristi.

Dopo essersi imposto nelle classifiche internazionali con “Take me to church” nel luglio del 2015 ha pubblicato l’Ep “Live in America”, seguito da un altro mini album, “Nina cried power”, promosso con un tour che a novembre ha fatto tappa anche in Italia.

Ora è pronto a conquistare la scena con “Wasteland, baby” appena sfornato. Anticipa una nuova tournée con una serie di date negli Stati Uniti, quindi in Australia e Nuova Zelanda e a giugno, in Europa. I concerti già programmati sono uno a Cork, in Irlanda il 25 giugno e uno a Belfast, nel Regno Unito il 27.

Condividi la notizia