“Faber nostrum”. Arriva il tributo a De André anticipato dal singolo dei Ministri

La nuova scena musica italiana si confronta con il genio di Fabrizio De André. Uscirà il 26 aprile la raccolta “Faber nostrum”, un album-tributo che vede la partecipazione di artisti non tutti esattamente vicini, per ispirazione e attitudine, al Grande Genovese ma che hanno sentito il bisogno di misurarsi con il suo meraviglioso songbook.
Venerdì 15 marzo il disco sarà anticipato da un singolo dei Ministri che proporranno “Inverno”. In realtà è in circolazione da un po’ anche un’altra traccia che finirà nell’album, “La canzone dell’amore perduto” in una bella e convincente interpretazione di Colapesce.

Questi gli artisti che eseguiranno, oltre ai Ministri, le altre canzoni: Artù, Canova, Cimini con Lo Stato Sociale, Colapesce appunto, Ex-Otago, Fadi, Gazzelle, La Municipal, The Leading Guy, Motta, Pinguini, Tattici Nucleari, Vasco Brondi, Willie Peyote, The Zen Circus.

Continua dunque l’anno d’oro di De André con un’operazione che farà discutere ma che, di sicuro, avvicinerà molti nuovi ascoltatori all’arte del cantautore.

Ferdinando Molteni

Condividi la notizia