Per fattorie didattiche e agriturismi c’è a disposizione una torta da 1 milione di euro

La Regione Liguria, con delibera 1188 del 28 dicembre 2018, ha riaperto la misura 6.4 del vigente PSR – Investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra-agricole. Il bando è a graduatoria con uno stanziamento di 7 milioni di euro suddiviso in periodi (fasce) annuali sino al 2020. Per l’anno 2019 lo stanziamento è di 1 milione di euro. Il periodo di apertura del bando, nel corso del 2019, è compreso tra il 15 gennaio e il 15 marzo.

Gli investimenti possono essere localizzati su tutto il territorio della Liguria. Le attività ammesse a contributo gli agriturismi e le fattorie didattiche. Il contributo può arrivare fino a 200.000 euro per beneficiario ed è pari al 50 % della spesa ammessa. I beneficiari devono dimostrare la prevalenza, in termini di tempo lavoro, dell’attività agricola rispetto a quelle extra-agricole e rispettare le condizioni previste dal bando. Secondo le disposizioni del bando sono ammissibili: gli adeguamenti edilizi; l’acquisto o il leasing di nuovi macchinari o attrezzature; l’acquisto di programmi informatici. Le domande devono essere presentate esclusivamente in modalità telematica.

Condividi la notizia