/L’Agliè una delle bontà della cucina bianca

L’Agliè una delle bontà della cucina bianca

Le bontà della cucina bianca. Quando la povertà diventa ricchezza: l’Aglié. Una semplice crema a base di uova e, ovviamente, aglio; un sapore unico, rustico e deciso; ottimo come antipasto da gustare su del pane fatto in casa o sulle patate bollite. E’ la variante dell’aliolì provenzale. Si tratta di una salsa simile alla maionese, con patate ed un forte profumo di aglio, che si accompagnava alle lumache e alle patate bollite e, più recentemente, al bollito di gallina o di parti secondarie del vitello. Ingredienti poveri che tutte le famiglie avevano in casa trasformati in una vera prelibatezza.