/In Piemonte il 9° Raduno Regionale dei Trifolau e Cani da Tartufo

In Piemonte il 9° Raduno Regionale dei Trifolau e Cani da Tartufo

Domenica 13 gennaio 2019, Canale ospiterà il 9° Raduno Regionale dei Trifolau e Cani da Tartufo. Il Raduno è organizzato dal Comune di Canale d’Alba, dall’Enoteca del Roero in collaborazione con l’Associazione Trifolau Albese.
Il Raduno Nazionale dei Trifulau e dei Cani da tartufo sarà un momento di riflessione commerciale, giuridica e legislativa su un prodotto che è stato ed è un motore economico di grande rilievo per il territorio; ma anche e soprattutto
un’occasione per celebrare una grande eccellenza della zona, ambasciatore di Langhe e Roero nel mondo, Sua Maestà il Tartufo bianco di Alba. Protagonisti assoluti della giornata saranno infatti coloro che si adoperano per trovare l’oro bianco: i cani da tartufo e i loro addestratori, i cosiddetti “trifulau”. A loro sarà dedicato il momento più caratteristico e divertente della manifestazione, la sfilata per le vie del centro storico di Canale, accompagnati dalle Autorità politiche e amministrative del territorio. Gli oltre duecento trifulau che parteciperanno alla manifestazione concluderanno la passeggiata solenne dei loro cani con la benedizione da parte del parroco di Canale e l’incoronazione del cane più anziano della stagione. Anche in questa nona edizione della manifestazione, come ogni anno, verrà inoltre omaggiato dall’Enoteca del Roero l’ultimo tartufo dell’anno. Quest’anno si è deciso di assegnare il premio a un giovane imprenditore piemontese, che si è contraddistinto per aver valorizzato con la sua attività il territorio del Roero.

Programma della manifestazione:
Ore 9.30 Raduno trifulau e iscrizione alla sfilata
Ore 9.30 Convegno sulla nuova legislatura
Ore 10.30 Partenza sfilata nelle vie del centro
Ore 11.30 Cerimonia di premiazione e benedizione dei cani / Consegna premio “Imprenditore del Roero” 2018
Ore 12 Distribuzione della “Panada” ai cani
Ore 13 Pranzo* presso il salone polifunzionale del Comune di Vezza d’Alba