/Festival di Sanremo 2019, i big sul palcoscenico dell’Ariston

Festival di Sanremo 2019, i big sul palcoscenico dell’Ariston

Si avvicina il Festival di Sanremo in programma dal 5 al 9 febbraio e spuntano i primi big che saliranno sul palco dell’Ariston. Ci sanno vecchie conoscenze come Loredana Bertè che porterà un brano con la firma di Gaetano Curreri; ma anche vincitori di edizioni passate come Simone Cristicchi (indimenticabile la sua delicata ‘Ti regalerò una rosa’ del 2007), che da qualche anno preferisce il teatro alla musica, e i tre ragazzi de Il Volo che hanno sbancato nel 2015; vincitori tra le Nuove Proposte come Anna Tatangelo (aveva 15 anni quando fu catapultata nel “giro che conta”) e Ultimo (incoronato solo un anno fa, ma con 12 mesi alle spalle da incorniciare che si sono concretizzati anche nell’annuncio di una data allo Stadio Olimpico il prossimo 4 luglio).

C’è chi alle ultime partecipazioni aveva lasciato il segno come Paola Turci e Nek; ma c’è spazio anche per le nuove realtà come Irama (adorato dalle ragazzine) e Ghemon, il rapper che lo scorso anno assaporò l’aria e l’atmosfera della Riviera ospite di Diodato e Roy Paci nella serata dei duetti). E poi due novità per il festival, ma che novità non sono affatto, come Zen Circus e Motta, che si sono guadagnati sul campo il loro posto d’onore al festival (in quota “post” indie). Federica Abbate, autrice di punta degli ultimi anni con testi firmati per Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Francesca Michielin, ha conquistato invece il Premio della Critica, assegnato dai giornalisti della sala Stampa presenti al Casinò di Sanremo. E ci sarà anche Ultimo molto amato dai giovani con un seguito di pubblico anche tra gli adulti.L’artista romano ha vinto nel 2018 nella categoria Nuove Proposte.