/Un fiume di colori è pronto ad inondare Alassio

Un fiume di colori è pronto ad inondare Alassio

Bianchi, ovvero la “Foresta incantata”, Gialli “Sambarasce”, Viola “Le quattro stagioni”, Arancioni “L’alba del mondo”, Blu “Blu garden”, Rossi “La musica”, Verdi “La leggenda di Adelasia e Aleramo”. Un fiume di tutti i colori è pronto a inondare, giovedì 12 luglio, le strade della città del Muretto. Torna la “#FestadeiColori”, il coloratissimo corteo per le vie di Alassio che quest’anno compie sei anni di vita. Una festa che nel 2014 ha vinto il riconoscimento del Festival del Mare del quotidiano La Stampa, come migliore manifestazione della Liguria.
La formula è semplice: ogni quartiere, come vuole la tradizione, è contraddistinto da un colore diverso, pronto alla grande sfilata in maschera che per una notte farà divertire turisti e residenti. Tutti possono prendervi parte: una rapida occhiata alla mappa per scoprire il proprio colore e rivolgersi al relativo quartier generale – ogni quartiere ha il suo info point – per ritirare il kit base e vivere la festa come protagonista.

La macchina organizzativa curata da “Vivalassionewgeneration” insieme al Comune di Alassio e alla Regione Liguria si è messa in moto da tempo e giorno dopo giorno la città si sta “vestendo” a festa, per rendere ancora più coinvolgente la parata che si muoverà dalla centralissima piazza Partigiani con animazione e dj.
Decorazioni a tema, piccoli eventi preparatori, vetrine… tutto parla della #FestadeiColori.

Giovedì 12 luglio la gran serata: il percorso è ben collaudato. Dopo la partenza alle 20,30 i personaggi che comporranno le squadre dei quartieri alassini si muoveranno verso via Gramsci, quindi raggiungeranno via Gazzelli, via Marconi, corso Dante. Previste esibizioni dei gruppi mascherati davanti alla giuria di fronte al Palazzo Comunale con tanto di laser show mozzafiato. Il corteo proseguirà il suo viaggio tra musica e divertimento allo stato puro verso via Torino. Da qui la grande sfilata percorrerà passeggiata Grollero per raggiungere via Cavour, passerà su corso Dante, quindi raggiungerà via Marconi e via Pascoli per tornare in Piazza Partigiani per il gran finale con le premiazioni dei gruppi e la più grande e colorata festa dell’estate.