breaking news

A Laigueglia una piastrella firmata Frank Vanderbroucke

23 maggio 2017 | by Redazione
A Laigueglia una piastrella firmata Frank Vanderbroucke
Sport

Laigueglia. Sono passati 21 anni dal 20 febbraio 1996 giorno in cui Frank Vandenbroucke vinse da vero campione una grande edizione del Trofeo Laigueglia. La classica ligure con la posa della piastrella dell’autografo di Frank Vdb vuole rendere così omaggio al campione belga prematuramente scomparso. Per dare una misura alla sua vittoria basta ricordare il titolo di Tuttosport del giorno della corsa: “Laigueglia mascherato da mondiale”. Quel giorno ad orchestrare l’attacco decisivo di Frank fu Johan Musseuw vincitore del Laigueglia dell’anno prima. Johan guidò Frank Vandenbroucke verso il trionfo restituendo così il favore dell’anno precedente quando Frank tirò la volata vincente a Johan. La Gazzetta dello sport il 20 febbraio 1996 scrisse: “…dalle acque del mar Ligure è sbocciato un campione. Con una gara condotta sempre nelle prime posizioni è riuscito a portare via la fuga decisiva nell’ultima discesa prima dell’arrivo regolando allo sprint il quartetto composto da Massi Coppolillo e Colombo. Frank si è aggiudicato il Laigueglia con sprint regale senza lasciare spazio a nessuno.”

All’epoca Patrick Levefere l’uomo che più di tutti volle il talento belga alla Mapei parlando di Frank sosteneva :”E’ più maturo di qualsiasi ragazzo della sua età. Sa perfettamente ciò che vuole. Un vero talento.”
Così quel giorno a trionfare fu la sagoma esile ma piena di grinta del giovane Frank in una giornata come ci piace dire “Belga” freddo… vento forte..qualche nuvolone nero…il “ragazzino” di appena 21 anni riusci a battere campioni del calibro di: Musseuw, Tchmil, Casagrande, Armstrong, Hincapie, Ballerini e Sorensen tutti presenti nell’ordine di arrivo giusto per citarne qualcuno…ecco quanto è stata grande la vittoria nel 1996 di Vdb a Laigueglia.

Dall’amministrazione Comunale fanno sapere: “Per noi aver potuto recuperare la firma del compianto Frank Vdb è motivo di orgoglio e siamo quindi felici di ospitarla nel nostro muretto. La vittoria del corridore vallone rimarrà sicuramente tra le più belle e contese del nostro Trofeo. Un ringraziamento particolare va a Bruno Zanoni curatore del Muretto dei ciclisti ed organizzatore del Trofeo per molti anni, Roberto Schiavon responsabile delle pubbliche relazioni e stampa del Trofeo Laigueglia ed Anna Panizza per i contatti con la famiglia e la diffusione in Belgio del comunicato.

Comments are closed.