Festival di Sanremo, si apre ricordando il passato della kermesse canora

Sanremo. E’ ormai nastri di partenza la 66esima edizione del Festival della Canzone Italiana. La kermesse canora verrà trasmessa in diretta su Rai1 dalle 20.35, in eurovisione e in radio su RadioRai, oltre che in live streaming sul sito ufficiale della Rai in tutto il mondo.

In apertura è prevista una lunga anteprima in cui Sergio Friscia nei panni di Tony Sciacallo ripercorre la storia del Festival sulle note delle 65 canzoni che hanno trionfato fino ad ora: la Rai apre le sue ricche teche per ripescare filmati originali in perfetto stile amarcord, prima di tornare al presente con le riprese dell’arrivo dei 20 Big all’Ariston. Il red carpet si è tenuto nella serata della vigilia, l’8 febbraio, davanti allo storico teatro che ospita la kermesse.

Con l’inizio del Festival Carlo Conti inaugura la sua seconda edizione alla guida della rassegna da conduttore e direttore artistico (il suo contratto lo blinda in questo ruolo anche per il prossimo anno) insieme alle presenze femminili Madalina Ghenea e Virginia Raffaele e all’attore Gabriel Garko, reduce da un brutto incidente nella casa in cui alloggiava a Sanremo ma deciso a portare a termine l’impresa.

Condividi la notizia