“Aeropolis” da oggi è la proprietaria dell’aeroporto Panero di Villanova d’Albenga

Villanova d'Albenga 12102009 l'aeroporto Panero foto Silvio Fasano

Villanova d’Albenga. Questa mattina presso lo studio del notaio Firpo/Smedile è avvenuto l’acquisto da parte della newco costituita al 100 per cento dal signor Thomas Bleiner delle quote degli enti pubblici cedenti. La Aeropolis ha liquidato l’intero importo della quota 1,3 mln di euro.

Con la firma dal notaio savonese Tony Smedile la maggioranza di Ava Spa, la società che gestisce l’aeroporto Clemente Panero passa di mano: dagli enti pubblici alla newco di estrazione francese. L’accordo è stato perfezionato e ora per il prossimo 30 dicembre è in programma un’assemblea dei soci dove verranno illustrate le novità di quest’ultimo periodo che riguardano lo scalo che da anni sta cercando di decollare ritagliandosi una fetta di mercato nella business aviation.

E’ un momento decisamente favorevole per il Panero che, dopo due bandi di gara ad evidenza pubblica (uno era andato deserto a settembre) ha grandi ambizioni di rinnovamento. Le novità erano state presentate da Thomas Bleiner, l’ex pilota di Formula 3, non più tardi di tre settimane fa. “Questo è un aeroporto che ha grandi potenzialità e ora toccherà ai nuovi soci fare il loro corso con progetti seri e competitivi di altissimo livello industriale”. [leggi]

Già due aziende si sono insediate qui in estate. Si tratta dell’Astron Technology, impegnata nella realizzazione di particolari laser e la Nowlanding, azienda questa specializzata nel monitoraggio ambientale, in servizi preventivi, di sicurezza del rischio e nelle ricostruzioni. La prima fa capo a Thomas Bleiner, la seconda è un’azienda italiana che ha già siglato importanti convenzioni con enti e società come Accademia Kronos e Sviluppo Genova.

Quanto alle possibilità di sviluppo dell’aeroporto queste potrebbero essere collegate ad un’attività di aeronautica civile, ma anche industriale. Da non dimenticare che dal settembre dell’anno scorso, accanto all’aerostazione del Panero, opera la Piaggio Aerospace. Qui produce velivoli poi venduti in ogni parte del mondo che hanno bisogno ovviamente di manutenzione e servizi di assistenza.

Condividi la notizia