Con Nowlanding al via un corso di monitoraggio con gli “Apr”

Villanova d’Albenga. Un corso di monitoraggio ambientale con i droni. Predisposto un bando di selezione che prevede lezioni di tecnica e di formazione superiore per piloti “Sapr” da specializzare in tecniche di monitoraggio e analisi ambientale, ma anche in tecniche di monitoraggio e analisi e ricerca archeologica.

E’ la novità varata da Nowlanding che ha la propria base operativa all’aeroporto Clemente Panero di Villanova d’Albenga insieme all’Accademia Kronos.
Si tratta di un ulteriore riconoscimento da parte delle istituzioni della crescita del settore dei droni. Il corso è previsto che duri 100 ore, tra teoria e pratica, più con un tirocinio di 40/50 ore.

Le attività formative previste nell’ambito di questo progetto mirano a formare tecnici con competenze in ambito aeronautico, finalizzate a fornire le competenze tecniche e operative per il pilotaggio e la manutenzione dell’APR, la normativa aeronautica e i principi di sicurezza del volo, oltre ad approfondire le conoscenze e le tecniche nell’ambito ambientale, archeologico e fotogrammetrico, finalizzate alla conoscenza dei principali applicativi, alla capacità di analisi e interpretazione dei dati nonché alla conoscenza dei principali vincoli normativi che disciplinano le materie affrontate.

Le zone previste per il corso e le esercitazioni pratiche sono 3: una è Albenga (SV), un’altra è Ronciglione (VT) e l’ultima Caserta. A secondo del numero di prenotazioni la primo corso partirà a febbraio prossimo nella località più richiesta.
Per informazioni è possibile contattare team@nowlanding.it

Condividi la notizia